Un nuovo robot per la chirurgia ad accesso ristretto

Intuitive Surgical ha ottenuto l’autorizzazione da parte della Food and Drug Administration statunitense per il sistema chirurgico da Vinci SP per la chirurgia urologica nel caso dell'approccio a singolo accesso.

Il sistema permette al chirurgo di accedere alle strutture anatomiche profonde e ad accesso limitato attraverso una speciale tecnologia robotica.

La possibilità di accedere alle strutture tramite una singola e piccola incisione serve ad aiutare i chirurgi ad eseguire procedure più complesse.

Intuitive Surgical ha speigato che procederà nell’ottenimento di ulteriori certificazioni normative per il da Vinci SP, come le applicazioni transorali, transanali ed extraperitoneali, per allargare l’adozione della piattaforma SP nel tempo.

Il sistema da Vinci SP include tre strumenti multiarticolati e la prima telecamera 3D HD completamente articolata. Gli strumenti e la telecamera fuoriescono da una singola cannula e sono opportunamente triangolati attorno al punto anatomico di interesse per evitare collisioni esterne degli strumenti che possono verificarsi in spazi di intervento ridotti.

Il sistema consente il posizionamento flessibile della porta e un eccellente range di movimento interno ed esterno (ad esempio, 360 gradi di accesso anatomico) attraverso l’unico braccio del sistema SP. I chirurghi controllano gli strumenti completamente articolati e la telecamera sul sistema da Vinci SP, che utilizza una console analoga rispetto ai da Vinci X e Xi.

Dall’inizio del processo di certificazione FDA per il sistema di chirurgia da Vinci SP, nell'aprile 2014, Intuitive Surgical ha investito in importanti modifiche della piattaforma.

Intuitive ha in programma di lanciare negli USA il sistema chirurgico da Vinci SP con un lancio limitato, con spedizioni ai clienti che inizieranno a partire dal terzo trimestre del 2018.

Intuitive Surgical ha sede a Sunnyvale in California, è pioniere e leader globale nel campo della chirurgia mini-invasiva assistita da robot; sviluppa, produce e commercializza il sistema chirurgico da Vinci.

Dei sistemi chirurgici da Vinci esistono diversi modelli, progettati per aiutare i chirurghi a eseguire interventi minimamente invasivi.

Non sono programmati per l’esecuzione di un intervento chirurgico in autonomia: la procedura viene eseguita interamente da un chirurgo che controlla il sistema.

I sistemi da Vinci offrono ai chirurghi una visione tridimensionale ingrandita e ad alta definizione, e un’assistenza robotica e computerizzata.

Utilizzano una strumentazione specializzata, tra cui una fotocamera chirurgica miniaturizzata e strumenti da polso (come forbici, bisturi e pinze) progettati per il supporto a una dissezione e una ricostruzione precise all'interno del corpo.

Il sistema chirurgico da Vinci SP può essere adoperato per prostatectomia radicale, pieloplastica, nefrectomia, nefrectomia parziale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here