Nuovi display di LG per diagnostica e sale operatorie

Consapevole dell’importanza della qualità dell'imaging in ambito clinico e sanitario la divisione Business Solutions di LG Electronics ha ampliato l’offerta della propria linea Medical con nuovi display sia per l’uso in studio sia per quello in sala operatoria.

Tra le soluzioni che si inseriscono nella nuova gamma di display medical c’è la serie Surgical, caratterizzata da display di qualità superiore e progettata per tantissime applicazioni all’interno della sala operatoria.

La nuova serie è in grado di migliorare l'efficienza del lavoro dei chirurghi fornendo immagini dettagliate e molteplici applicazioni dal punto di vista dell’imaging. Qui la novità è rappresentata dal monitor PC HK510S da 27”, dotato di risoluzione 1920x1080 a 2 Mega pixel (FHD) e pannello IPS 1000 nits.

Conforme alle certificazioni CE MDD Class 1 e IP35/IP32 il nuovo display è stato progettato specificatamente per l’utilizzo in sala operatoria. Il display, dotato di schermo antiriflesso e color gamut sRGB 115% (Deep Red), garantisce la massima visibilità e una riproduzione dei colori più chiara e luminosa, specialmente per quanto riguarda lo spettro dei rossi, quello più importante in caso di operazioni chirurgiche, che risulta quindi più profondo, per una resa ottimizzata.

A disposizione dei professionisti del settore ci sono le schede tecniche con le specifiche su caratteristiche video, connessioni, altre funzioni, accessori, consumi e dimensioni.

La serie Diagnostic è indicata nelle applicazioni di diagnostica clinica: i monitor LG consentono di eseguire contemporaneamente funzioni diverse: applicazioni radiologiche, analisi di dati di studio e di informazioni incrociate.

Il nuovo arrivato è il modello HK512D: lo schermo 4:3 da 21”, con risoluzione 2048x1536 a 3 Mega pixel, pannello IPS 1000 nits e conformità allo standard DICOM Part 14 (pubblicato dalla National Electrical Manufacturers Association e dall'American College of Radiology con una serie di linee guida rigorose sulla calibrazione della funzione di visualizzazione in scala di grigi e test di garanzia della qualità per gli schermi utilizzati nelle applicazioni di imaging medicale), garantisce precisione nelle diagnosi mediche grazie ad un elevata luminosità combinata ad un forte contrasto, oltre alla massima adattabilità alle esigenze professionali con diverse modalità di regolazione dello schermo.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here