Smart fitness: ora la palestra è in streaming

Flitfit è la tecnologia che porta la palestra a casa degli abbonati, con la tecnica dello streaming.

Grazie alla tecnologia sviluppata in collaborazione da Microsoft, Welcome Italia e Easyray oggi le lezioni sono trasmesse in streaming e registrate a beneficio degli abbonati che non possono essere fisicamente nel loro club.

Presentata al RiminiWellness, la fiera del fitness e del benessere in programma a RiminiFiera dall’1 al 4 giugno, si tratta di una piattaforma hardware/software per il fitness online che non si pone come alternativa alle palestre, bensì come loro nuovo strumento e principale alleato.

Per Vincenzo Lardinelli, fondatore della start-up Flitfit, si tratta di «un salto tecnologico radicale per la storia del fitness. Il nostro è il primo strumento b2b di live streaming che permetterà ai centri fitness di espandere i propri confini e di incrementare la propria immagine e il proprio giro d’affari».

Chi ha già scelto lo straeaming

Alcune e palestre italiane hanno già adottato Flitfit per incrementare il loro business grazie alla tecnologia. Come Hard Candy Fitness, marchio globale di club di lusso creato nel 2009 dalla cantante Madonna, che ha scelto di offrire nei centri di Milano e Roma il servizio di fitness streaming live e on demand sviluppato in collaborazione con Microsoft, Welcome Italia e Easyray.

Così dice Andrea Pambianchi, project manager di Hard Candy Fitness: «i nostri clienti potranno  allenarsi con i loro trainer anche quando non sono in palestra, tramite i loro tablet e smartphone, anziché scaricare un’app qualsiasi che non ti conosce e non si adatta alle tue esigenze. Includeremo questo servizio nei nostri abbonamenti annuali – aggiunge Pambianchi – e inseriremo nella piattaforma tutti i nostri 3.000 corsi mensili, oltre che alcune short lessons di 15 minuti ideate per chi ha meno tempo in certi momenti dell’anno.

Microsoft Surface Pro

Il lavoro dei partner

La tecnologia Flitfit è stata sviluppata in partnership con la società di Tlc Welcome Italia e la software house Easyray che opera con l'Università di Pisa.

Flitfit fa leva sulla tecnologia Microsoft, con i device Surface Pro 4 o il nuovo arrivato Surface Pro che sarà disponibile a partire dal 15 Giugno e con la piattaforma di Cloud pubblico Azure.

Inoltre, si avvale del programma Microsoft di sostegno alle startup BizSpark, in cui Flitfit è stato inserito nel livello "Elite" e che permette non solo di avere sostegno in materia di innovazione, ma anche di essere seguito in questo percorso di crescita grazie ad una squadra di tutor.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here