Novartis e Microsoft, alleanza per i nuovi farmaci

Un’alleanza pluriennale fra Novartis e Microsoft intende cambiare il modo di scoprire, sviluppare e commercializzare i farmaci, facendo leva su un Innovation Lab che utilizza l’intelligenza artificiale nelle diverse attività, lavorando a terapie personalizzate per la degenerazione maculare, terapia cellulare e genica e drug design.

Il nuovo laboratorio Novartis AI innovation lab punta infatti a rafforzare le competenze della società farmaceutica nell’intelligenza artificiale, dalle attività di ricerca alla commercializzazione, e per contribuire ad accelerare la scoperta e sviluppo di farmaci trasformativi per i pazienti in tutto il mondo.

Novartis e Microsoft si sono accordate per un impegno pluriennale in ricerca e sviluppo. L'alleanza strategica si concentrerà su due aree, AI Empowerment e AI Exploration

Riguardo la prima, il laboratorio si propone di portare le potenzialità dell’AI sul desktop di ogni collaboratore Novartis. Mettendo insieme li big data dati disponibili in Novartis con le soluzioni di intelligenza artificiale di Microsoft, il laboratorio ha l’obiettivo di creare nuovi modelli e applicazioni di AI in grado di aumentare la capacità dei nostri collaboratori di affrontare le prossime sfide nella medicina.

Poi il laboratorio utilizzerà le potenzialità dell’AI per far fronte ad alcune sfide computazionali  nell’ambito delle scienze della vita, a partire da chimica generativa, segmentazione e analisi delle immagini per l’erogazione intelligente e personalizzata di terapie e ottimizzazione delle terapie cellulari e geniche su vasta scala.

Microsoft e Novartis collaboreranno anche per sviluppare e applicare piattaforme e processi di intelligenza artificiale di nuova generazione per i programmi futuri in queste due aree di interesse. L’investimento complessivo comprenderà il finanziamento del progetto, esperti in materia, tecnologia e strumenti.

Per il ceo di Novartis, Vas Narasimhan, "alleanze come questa ci aiuteranno a realizzare il nostro obiettivo di migliorare e prolungare la vita dei pazienti”.

Novartis è impegnata a diventare un’azienda farmaceutica forte nelle terapie avanzate e in data science e concentra i suoi sforzi su quattro aree strategiche digitali prioritarie: mettere in opera dodici progetti digitali guida, rendere digitale Novartis: condividendo, apprendendo e acquisendo talenti, arricchire Novartis con competenze esterne, fare partnership su larga scala per affrontare i futuri cambiamenti degli scenari nella salute.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here