Sandoz premia le buone idee che aiutano a fare digital health

Sandoz ha dato il via alla seconda edizione di Healthcare Access Challenge (HACk): inizia il 4 ottobre e si protrarrà sino al 30 novembre.

Si tratta del concorso mondiale con cui la divisione del Gruppo Novartis invita a proporre idee che possano integrare se non sostituire i modelli convenzionali di accesso alla salute.

L’accesso universale alla salute resta ancora il principale bisogno insoddisfatto in ambito sanitario e, nonostante i grandi progressi fatti sino ad ora, le possibilità di accedere all’assistenza sanitaria variano moltissimo da un’area geografica all’altra del mondo.

Individuare e comprendere i bisogni specifici delle diverse realtà locali costituisce un passo importante per migliorare.

L’innovazione digitale consente soluzioni pratiche e a costi contenuti che possono trasformare il modo di accedere alle cure.

L’edizione dello scorso anno di Sandoz HACk puntava all’utilizzo della tecnologia mobile. Il tema di quest’anno è "Leveraging Digital Technologies to Solve Healthcare Access Challenges", ossia, Puntare sulle Tecnologie Digitali per Trovare Soluzioni alle Sfide di Accesso alla Salute.

L'obiettivo è incoraggiare idee che possano supportare i pazienti ad accedere alla salute o aiutare gli operatori sanitari a raggiungere il maggior numero di persone possibile.

I tre finalisti, che verranno annunciati a gennaio 2019, riceveranno l’assistenza degli esperti Sandoz per sviluppare le loro idee e realizzarne il potenziale, trasformandole in soluzioni reali e capaci di portare un impatto positivo.

A marzo 2019, i tre finalisti andranno al South by Southwest (SXSW), il più importante evento mondiale dedicato all’innovazione, che si tiene ad Austin in Texas, per esplorare e scoprire le ultime tendenze sull’innovazione e per sviluppare il proprio network.

Al termine della selezione, il vincitore riceverà un capitale iniziale (seed funding) e assistenza da Sandoz per realizzare la propria idea.

Per partecipare al concorso

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here