eHealth: SAP pronta a investire nell’IoT

Massimo Delledonne, Personal Genomics srl
Massimo Delledonne, Personal Genomics srl

«Leggere correttamente i dati genomici per impattare positivamente sul sistema sanitario richiede, necessariamente, la capacità di analizzare grandi quantità di dati capaci di associare la componente genetica con la caratterizzazione fenotipica e biomedica degli individui contenuta nelle cartelle cliniche elettroniche».

Riprende da un concetto spiegato a regola d’arte da Massimo Delledonne, Professore Ordinario di Genetica e Direttore Scientifico di Personal Genomics, spin off dell’Università degli Studi di Verona, la sfida raccontata dalla divisione Healthcare di SAP, che, a pochi mesi dall’Executive Summit in cui il docente ha partecipato in qualità di speaker d’eccezione, torna a ribadire il proprio impegno nell’ottimizzare i dati per ottenere una corretta estrazione delle informazioni necessarie ad accelerare lo sviluppo di strategie terapeutiche innovative in tutto il mondo.

Un ecosistema healthcare connesso e globale

Da qui la creazione di SAP Connected Health platform, un ecosistema powered by SAP Hana in cui partner, sviluppatori, enti di ricerca e organizzazioni sanitarie che operano in questo settore si muovono all’unisono per offrire analisi e reporting in tempo reale facilitando l’integrazione tra dati biomedici, registri medici elettronici e dati dei test clinici.

Martin Kopp, Healthcare Providers SAP
Martin Kopp, Healthcare Providers SAP

A ribadirne la portata è Martin Kopp, General Manager Healthcare Providers SAP che da 22 anni si occupa di healthcare, avocando a sé esempi già noti, come il progetto portato avanti con l’American Society of Clinical Oncology attraverso la piattaforma It CancerLinQ che, in totale privacy, sta raccogliendo i Big data provenienti da milioni di pazienti per offrire cure personalizzate basandosi sulle scoperte e sulle informazioni più recenti.
La potenza di SAP Hana è, inoltre, già al servizio del National Center for Tumor Disease di Heidelberg, parte del German CancerLinQ Research Center, mentre l’attuale offerta di SAP per il mercato healthcare comprende anche SAP Healthcare Engagement e SAP Medical Research Insights, utili a visualizzare, analizzare, filtrare e raggruppare i pazienti anche per accelerare lo sviluppo di farmaci, dispositivi e servizi alla base della medicina personalizzata.
In questo caso, l’interesse evidente è quello delle case farmaceutiche come Roche Diagnostics, che SAP annovera tra i clienti delle sue SAP Hana Cloud Platform e SAP Connected Health.Schermata 2016-09-20 a 19.04.42

Ingrediente IoT per la medicina di precisione di SAP

Da qui i tre filoni di business individuati da SAP e riassunti in maniera pragmatica da Carla Masperi, per sette anni responsabile dei sistemi informativi dell’Ospedale San Raffaele di Milano, prima di ricoprire la carica di Chief Operating Officer in SAP Italia.
«La prima direttrice è quella della medicina personalizzata, che già oggi le tecnologie consentono di adottare curando i pazienti non per protocolli ma in base ai singoli dati biomedici in tempo reale. La seconda direttrice è rappresentata dalla telemedicina, alla cui concretizzazione oggi partecipano sia l’Internet delle Cose sia wearable device, a disposizione di un pubblico sempre più esteso, per trasmettere i dati del paziente a una piattaforma abilitante per proporre la cura giusta al momento giusto. La terza e ultima direttrice è quella della ricerca a cui il nostro database SAP Hana offre un’accelerazione dell’elaborazione di milioni di dati per arrivare a risultati tangibili in tempi più rapidi, come già avviene nel settore farmaceutico».

Vero è che se la precision medicine vuole alle spalle una tecnologia “robusta” per definire in tempo reale lo stato di salute del paziente, il prossimo passo da fare va nella direzione dell’Internet of Things. «In quest’ambito SAP è in procinto di investire moltissimo» ci conferma Masperi.
In quale forma o con quali partner non è ancora dato di sapere.

Sul tema eHealth potrebbero interessarti anche:
eHealth, la medicina si affida al mobile

La realtà aumentata punta sulla Sanità

Digital transformation anche nella sanità

Sap: i big data aiutano la digital transformation della cura sanitaria

Sanità sicura: malattie reali, soluzioni digitali

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here