Getronics investe nell’assistenza sanitaria digitale

Getronics investe nella telemedicina siglando una partnership con Victrix SocSan per offrire una soluzione software completamente digitale di assistenza sanitaria e sociale.

Il gruppo ICT capace di fatturare 1,3 miliardi di dollari con soluzioni di managed workspace, comunicazioni unificate, applicazioni, sicurezza e servizi cloud gestiti, non è nuovo alla proposta di sistemi IT per la sanità, grazie alla sua piattaforma Sfere.

Ora Getronics punta a rafforzare il proprio portfolio prodotti ed a offrire soluzioni che permettano di fornire servizi a valore aggiunto basati sul digitale, Getronics.

Victrix è stata fondata nel 2016 con il reclutamento di alcuni dei principali esperti europei di telemedicina digitale.

La sua piattaforma software è stata concepita per creare sinergie tra sistema sanitario e di assistenza sociale promuovendo un modello basato sull’estrazione e l’analisi dei dati da una molteplicità di fonti, per fornire interventi proattivi, efficaci ed economici per la gestione delle malattie croniche, l’assistenza agli anziani e il benessere in generale.

All'inizio del 2018 Victrix SocSan ha aderito alla Telecare Services Association (TSA) del Regno Unito, l'ente del settore per i servizi di assistenza tecnologica (TEC), composto da oltre 350 organizzazioni tra cui committenti di assistenza sanitaria e sociale, aziende sanitarie digitali, fornitori di telecamere e telehealth, associazioni, servizi di emergenza, enti di beneficenza ed enti governativi.

L’investimento di Getronics rientra nel quadro delle attività dedicate all’incubazione di realtà innovative con soluzioni siano complementari o in grado di arricchire il portfolio Getronics.

Francisco Sáez, Regional Managing Director di Getronics Iberia, che entrerà nel consiglio di amministrazione di Victrix, ha confermato come le ricerche abbiano identificato una crescente domanda di innovazione nel mercato della telemedicina tradizionale. “Victrix - ha detto - è il classico esempio di startup agile con esperienza di nicchia, visione e ambizione di sviluppare soluzioni basate sui reali bisogni del cliente. Victrix continuerà a essere guidata dal management attuale e riceverà da Getronics il supporto”.

Nana Baffour, ceo di Getronics

Per Joe Killen, CEO di Victrix la transazione combina flessibilità e specializzazione: “Getronics e Victrix hanno definito una roadmap commerciale e tecnica che ci porterà rapidamente a essere il principale fornitore europeo di teleassistenza e telemedicina”.

E per Nana Baffour, presidente e CEO del gruppo ICT, “abbiamo sempre avuto una posizione di rilievo nel settore della sanità, e la partnership strategica con Victrix conferma che la spinta verso l’innovazione è uno dei pilastri della nostra competitività".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here