Make to Care, torna il contest dedicato alle disabilità

Torna il contest Make to Care, ideato da Sanofi Genzyme per incoraggiare e supportare lo sviluppo di soluzioni innovative che rispondono ai bisogni delle persone che vivono con una disabilità.

A partecipare alla selezione di Make to Care saranno i progetti candidati alla Call for maker di Maker Faire Rome – The European Edition entro il 24 giugno 2019, nella sezione “Salute e qualità della vita”, e che rispettino la filosofia del contest.

Anche quest’anno vincitori e finalisti di Make to Care saranno insieme a Sanofi Genzyme alla Maker Faire Rome, che si terrà alla Fiera di Roma dal 18 al 20 ottobre.

Tutti i progetti finalisti potranno beneficiare delle competenze apportate dai due nuovi partner Venture Factory e Arrow Electronics Italia , mentre per i due vincitori, decretati dal Comitato di valutazione durante la premiazione del 16 ottobre a Roma, c'è in palio un’esperienza formativa finalizzata ad acquisire conoscenze e contatti per sviluppare ulteriormente le proprie idee.

Grazie alla collaborazione con Polifactory, partner tecnico-scientifico, e con il supporto di Fondazione Politecnico di Milano, Make to Care è oggi anche un progetto di ricerca sull’open-innovation e la manifattura digitale in ambito healthcare che nasce e si sviluppa anche fuori da ospedali, centri di ricerca, università ed è guidata da nuovi soggetti: start-up ma anche pazienti-innovatori che spesso collaborano con maker e fablab. Dopo il primo Report pubblicato nel 2017 è oggi disponibile una seconda mappatura di questo ecosistema.

Dal 2019 Make to Care si arricchisce di due nuove collaborazioni che faranno del contest un  catalizzatore per lo sviluppo di progetti e soluzioni innovative capaci di migliorare la quotidianità di persone che convivono con una malattia o una disabilità e dei loro caregiver.

Arrow Electronics Italia, azienda di servizi e soluzioni elettroniche ed informatiche per le aziende, e Venture Factory, creatore di impresa e advisor del fondo di venture capital Vertis Venture 3 Tech Transfer, offriranno consulenza e supporto ai vincitori e a tutti i finalisti di Make to Care, per esplorare le potenzialità e valutare la scalabilità dei loro progetti.

Società multinazionale quotata in Borsa a Wall Street, Arrow Electronics mette a disposizione dei propri partner soluzioni tecnologiche per migliorare il business, offrendo competenze e servizi specializzati nell'intero ciclo di vita del prodotto.

Specializzata in creazione di impresa dai risultati della ricerca scientifica, Venture Factory è advisor esclusivo del fondo di venture capital Vertis Venture 3 Tech Transfer per il quale segue il processo di investimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here