Sanità, gli italiani hanno fiducia delle nuove tecnologie

Gli italiani dimostrano un alto livello di fiducia verso le nuove tecnologie nel settore sanitario. Lo testimonia la ricerca Digital Frontiers presentata da VMware.

L’85% dei consumatori italiani intervistati è molto favorevole  alle nuove tecnologie per monitorare i propri genitori anziani. In particolare se questo permette loro di vivere più a lungo nella propria casa.

Inoltre, il 73% degli italiani (contro il 43% della media europea) è a proprio agio con l'idea che il medico abbia accesso a dati approfonditi sulla propria vita quotidiana.

Meno numerosi, ma pur sempre la maggioranza (58%), coloro che affiderebbero alla tecnologia il totale controllo sulla propria dieta. Questo anche automatizzando la propria lista della spesa, perché convinti che ciò possa agevolare scelte alimentari più salutari.

Nonostante questo entusiasmo diffuso verso l’adozione di un futuro più tecnologico e innovativo, i consumatori italiani ritengono di non conoscere a sufficienza le nuove tecnologie. Il 30%, per esempio, è convinto erroneamente che l'Intelligenza Artificiale "sia un robot".

Le persone ritengono che spetti alle aziende e al Governo diffondere una maggiore educazione sulle tecnologie emergenti, su come vengono utilizzate e sull'impatto che avranno sulla loro vita. Il 60% degli intervistati sostiene che sia compito delle aziende di aiutarli a comprendere il funzionamento e l’utilità delle tecnologie. Tuttavia, il 65% non ritiene che le aziende o il Governo siano abbastanza chiari, al momento, sulle tecnologie che utilizzano e con quali finalità.

La maggior parte degli intervistati (56%) ritiene che la tecnologia stia già contribuendo a migliorare la propria esperienza con le aziende con cui interagiscono, rendendola più coinvolgente. Questo conferma i vantaggi che AI, IoT e blockchain possono portare alle aziende negli ambiti della relazione con il cliente e della fedeltà al brand.

Raffaele Gigantino, Country Manager di VMware Italia, afferma che «L'Europa ha una storia illustre di innovazione e, come dimostra la nostra ricerca, le persone sono realmente disposte ad abbracciare l'innovazione e le nuove tecnologie digitali se dimostrano di poter migliorare la loro vita. Stiamo raggiungendo nuove frontiere in termini di ciò che la tecnologia può offrire e la sfida per le aziende e il Governo consiste nel saper realmente capitalizzare su di essa, offrendo innovazione per differenziare i propri servizi, coinvolgere i clienti e aumentare il vantaggio competitivo del nostro Paese. Questo obiettivo può essere raggiunto solo realizzando una Digital Foundation che alimenti le applicazioni, i servizi e le esperienze che stanno trasformando il mondo. In questo modo, le aziende possono offrire il meglio oggi e diventare il trampolino di lancio per l'innovazione di domani».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here