Home Mercato Sanità digitale, in dieci anni il mercato si avvicinerà ai mille miliardi...

Sanità digitale, in dieci anni il mercato si avvicinerà ai mille miliardi di dollari

P&S Intelligence, emergente società di analisi indiana, prevede che la crescente penetrazione degli smartphone porterà il mercato globale della sanità digitale a oltre 884 miliardi entro il 2030, dai 101,4 miliardi fatturati nel 2019, con un impressionante CAGR di periodo di 21,8%.

E il merito sarà prevalentemente degli smartphone, che vengono visti come il dispositivo primario per l’accesso a Internet: se gli utenti erano 2,5 miliardi nel 2016, sono diventati 3,2 miliardi nel 2019.

La sanità digitale già adesso prevede la fornitura di servizi sanitari tramite smartphone e tablet, oltre a pc e laptop, tramite Internet. Ma il motivo principale per cui gli smartphone saranno responsabili dell’ulteriore espansione del mercato è che le persone utilizzano sempre più app per la mobile health (mHealth) sui loro dispositivi di comunicazione mobile.

Tramite app mobili le cartelle cliniche possono essere archiviate, aggiornate e condivise con i professionisti medici, che poi si connettono con i pazienti a distanza, per diagnosi e follow-up.

La pandemia da Covid-19 sta stimolando la crescita del mercato della sanità digitale, perché il blocco avviato in numerose nazioni per fermare il virus ha portato a restrizioni sulla circolazione delle persone.

Se le persone evitano di andare in ospedale, tranne in circostanze inevitabili, e si connettono virtualmente con i loro medici, le cure primarie e i servizi sanitari ambulatoriali possono essere coordinate a distanza.

L’applicazione del mHealth ha la capacità di mantenere rapidamente una vasta popolazione informata sugli sviluppi nel campo sanitario e medico, aiuta a monitorare i pazienti da remoto e a ridurre la spesa sanitaria.

Il Nord America è attualmente il mercato della sanità digitale più proficuo, perché la consapevolezza nella regione sulle varie applicazioni di questa tecnologia è in aumento.

Inoltre, la crescente popolazione geriatrica sta portando a una crescente domanda di soluzioni di monitoraggio remoto dei pazienti. L’amministrazione statunitense offre anche il suo sostegno per l’adozione di tali tecnologie; per esempio, l’Health Information Technology for Economic and Clinical Health (HITECH) Act degli Stati Uniti incoraggia l’adozione di cartelle cliniche elettroniche (EHR) da parte dei professionisti medici.

Per essere in una posizione più forte nel mercato della sanità digitale rispetto al passato, le aziende che offrono tali soluzioni sono impegnate in fusioni e acquisizioni.

I principali attori nel mercato globale della sanità digitale censiti da P&S Intelligence sono Cerner, Qualcomm, Epic Systems, eClinicalWorks, athenahealth, McKesson, GE Healthcarec, Allscripts Healthcare Solutions, AT&T, Philips e Cisco.

In questo mercato si tende ad ampliare il portafoglio di soluzioni per la cura del paziente, offrire soluzioni di sanità digitale ai dipendenti, fornire servizi abilitati a centri ambulatoriali e ospedali, utilizzare le informazioni di contatto del paziente per collegare gli operatori sanitari ai pazienti e consentire la sensibilizzazione e il coinvolgimento dei pazienti, migliorare i big data e analytics, condividere dati e soluzioni di sperimentazione clinica.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php