Home Normativa EU4Health, l'accordo per il piano sanitario europeo è vicino

EU4Health, l’accordo per il piano sanitario europeo è vicino

I negoziatori del Parlamento europeo hanno concordato un accordo con gli Stati membri per intensificare in modo significativo l’azione dell’UE nel settore sanitario attraverso il programma EU4Health da 5,1 miliardi di euro come parte del bilancio a lungo termine concordato di recente dall’UE.

L’accordo provvisorio deve ancora essere approvato dal Parlamento europeo nel suo insieme e dal Consiglio.

Il quadro normativo

La Commissione europea ha presentato il programma autonomo EU4Health per il 2021-2027 come parte del piano di ripresa. Il programma per la salute era precedentemente incluso nel bilancio iniziale a lungo termine dell’UE 2021-2027 come uno degli elementi del Fondo sociale europeo Plus (FSE +).

Il nuovo programma sosterrà azioni in settori in cui il contributo dell’UE sarà prezioso, investirà in misure di promozione della salute e prevenzione delle malattie e preparerà i sistemi sanitari europei ad affrontare le future minacce per la salute.

Il sostegno agli Stati membri nello sviluppo di standard sanitari di qualità a livello nazionale sarà uno degli obiettivi specifici del programma.

Rendendo i sistemi sanitari più resilienti il programma EU4Health preparerà l’Unione Europea più a fondo per le principali minacce sanitarie transfrontaliere.

Questo dovrebbe consentire all’UE di affrontare non solo future epidemie, ma anche sfide a lungo termine come l’invecchiamento della popolazione e le disuguaglianze sanitarie.

Nel contesto di EU4Health sarà creata una nuova Autorità europea per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie e dovrà sostenere una migliore risposta a livello dell’UE alle minacce sanitarie transfrontaliere. Sarà inoltre ammissibile al finanziamento tramite EU4Health.

E dato che un pubblico ben informato è fondamentale per prevenire e rispondere alle malattie, il programma EU4Health supporta anche attività di comunicazione per promuovere la prevenzione delle malattie e uno stile di vita sano e per contrastare la disinformazione.

Dato che la crisi Covid-19 ha evidenziato debolezze nei sistemi sanitari nazionali, inclusa la loro dipendenza dai paesi non UE per la fornitura di medicinali, dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale, il programma EU4Health sosterrà azioni che promuovono la produzione, l’approvvigionamento e la gestione di tali prodotti rilevanti per le crisi nell’UE, al fine di renderli più disponibili e convenienti.

Sono ammissibili anche azioni per lo sviluppo di medicinali e dispositivi medici meno dannosi per l’ambiente.

Il 20% del bilancio totale sarà riservato alla promozione della salute e alla prevenzione delle malattie affrontando i rischi per la salute come l’uso dannoso di alcol e tabacco. Anche la digitalizzazione dell’assistenza sanitaria, anche sostenendo la creazione di uno spazio europeo dei dati sanitari, fa parte dell’accordo.

Altra priorità di EU4Health è il sostegno alle azioni per promuovere l’accesso a un’assistenza sanitaria di qualità, compreso l’accesso all’assistenza sanitaria sessuale e riproduttiva e la lotta dell’UE contro il cancro. Inoltre, sarà possibile sostenere iniziative di salute globale, ad esempio azioni proposte dall’OMS.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php