Identità digitale in sanità, la Toscana scende in campo

Regione Toscana ha organizzato dal 2 al 19 maggio un’iniziativa per sensibilizzare e promuovere l’utilizzo dell’identità digitale in ambito sanitario: “In Toscana la Salute diventa SPID”.

La Regione Toscana mette a disposizione del cittadino e dei professionisti numerosi servizi accessibili attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con l’obiettivo di dare un’accelerazione alla digitalizzazione delle imprese e dei cittadini promuovendo l’utilizzo dell’identità digitale.

L’iniziativa prevede numerose postazioni dislocate in varie città e strutture sanitarie in Toscana e la partecipazione attiva degli Identity Provider accreditati, come Aruba, che attraverso i propri operatori attiveranno gratuitamente un’identità digitale ai cittadini che si recheranno di persona presso le postazioni.

Spid in numeri

A livello nazionale le attivazioni di SPID continuano a crescere e ad oggi superano quota 2 milioni, con 4.371 servizi abilitati in tutta Italia. I servizi attualmente accessibili con SPID al di là dell’ambito sanitario sono numerosi: servizi INPS per dipendenti pubblici e privati, servizi scolastici per l’iscrizione ai nidi, alle scuole, alle mense e ai servizi di trasporto scolastico, servizi universitari per studenti e docenti, servizi anagrafici e di residenza, servizi per la gestione delle pratiche INAIL, servizi di presentazione di pratiche edilizie, cambio del medico curante, servizio di Fatturazione Elettronica e, ancora, i servizi del Registro delle Imprese, del Registro dell’Alternanza Scuola Lavoro, il Cassetto Digitale dell’imprenditore e molti altri.

Aruba, che già oggi attraverso il suo sito www.pec.it/spid offre gratuitamente la possibilità di attivare le proprie credenziali SPID, parteciperà all’iniziativa con l’obiettivo di proporre il proprio servizio di SPID Aruba ID, la credenziale unica per accedere a tutti i servizi online attivati dalle PA.

Cittadini e professionisti potranno attivare il servizio, in tempo reale e con l’assistenza di un operatore. Sarà necessario solo portare con sé un documento d’identità e la propria tessera sanitaria.

Nel dettaglio, le postazioni Aruba già confermate, che seguiranno gli orari di apertura delle strutture sanitarie, sono:

  • 2, 3, 4 e 5 Maggio – Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze
  • 15 maggio – Ospedale San Donato, Arezzo
  • 16 maggio – Ospedale di La Fratta, Cortona (AR)
  • 17 maggio, Ospedale del Casentino, Bibbiena (AR)
  • 18 maggio, Ospedale della Valtiberina, San Sepolcro (AR)
  • 19 maggio, Ospedale Del Valdarno, Montevarchi (AR)

Tra i numerosi servizi sanitari messi a disposizione dalla Regione Toscana, accessibili direttamente online tramite SPID, si segnala il fascicolo sanitario elettronico, che consente di accedere facilmente alla propria storia clinica, visionando, ad esempio, il libretto vaccinario, i referti degli esami del sangue, ricoveri e prescrizioni farmaceutiche.

Grazie a SPID in ambito sanitario si può, inoltre, procedere alla scelta del medico di base, o richiedere il rilascio del PIN della nuova tessera sanitaria/carta nazionale dei servizi, il certificato per il ticket sanitario e l’esenzione, la domanda di contributo per le famiglie con un figlio minore disabile ed anche la gestione del consenso del fascicolo sanitario e iscrizione al concorso per la medicina generale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here