Home Tecnologie Le 11 soluzioni più innovative per il futuro dell'healthcare

Le 11 soluzioni più innovative per il futuro dell’healthcare

La terza edizione dell’EIT Health RIS Innovation Call – un fondo PoC (proof-of-concept) unico nella regione con l’obiettivo di consolidare e sviluppare le innovazioni regionali in ambito healthcare – ha scelto undici delle oltre 100 proposte presentate durante la fase di selezione. I migliori team provenienti da Slovenia, Portogallo, Lettonia, Croazia, Slovacchia, Italia e Grecia riceveranno fondi fino a 75.000 euro ciascuno, opportunità di mentoring, un posto riservato per partecipare ad un bootcamp e l’accesso a un network di operatori sanitari europei di primo livello. Quest’anno la qualità delle proposte presentate è stata più alta rispetto alle precedenti edizioni. Tutte le idee presentate erano indirizzate alle sfide sanitarie più urgenti della società, ma tre aree di interesse hanno predominato: Il 46% si dedica allo sviluppo di soluzioni per l’assistenza sanitaria a domicilio, il 36% alla promozione di uno stile di vita più sano e il 18% si concentra sulla salute sul posto di lavoro.

Anche l’Italia si è distinta nella competizione presentando una soluzione innovativa. Si tratta di “Hermes” un dispositivo indossabile di protezione individuale per abbassare la probabilità di esposizione a particelle contaminate: un casco appoggiato sulle spalle dell’utilizzatore e poi sigillato quasi ermeticamente intorno al collo, fatto di materiale leggero, trasparente, biocompatibile, lavabile e sterilizzabile.
Un sistema filtrante alimentato a batteria, con filtri ad alte prestazioni che possono essere disinfettati e riutilizzati, e che sono parte di un involucro che evita la potenziale contaminazione e favorisce la ventilazione. Il dispositivo permette agli utenti di nutrirsi e idratarsi, e di manipolare l’interno del casco dall’esterno

Healthcare, le 11 proposte premiate

Nel 2021, Slovenia (3), Portogallo (2) e Lettonia (2) sono stati tra i paesi di maggior successo in termini di consorzi selezionati. Altri progetti supportati provengono da Italia, Slovacchia, Grecia e Croazia con un consorzio per ogni paese. Quasi un terzo dei progetti riguarda soluzioni di intelligenza artificiale o big data.

I progetti finanziati sono:

Un’estensione per il telefono che aiuta i pazienti balbuzienti a preregistrare audio in un momento in cui non balbettano/quando si sentono più a proprio agio (Croazia)

Una soluzione all-in-one per programmi di esercizi di fisioterapia a domicilio combinata con tecnologie innovative e design specialistico (Slovenia)

Soluzione di telemonitoraggio per i pazienti con ipertensione, dislipidemia, obesità, alto rischio cardiovascolare e positivi al SARS-CoV-2 in relazione alla polimorbidità. La soluzione garantisce la riduzione degli interventi, delle chiamate al medico di famiglia o del numero di volte in cui il paziente si reca dal medico (Slovacchia)

Un modulo add-on per i dispositivi CPAP che aiuta i pazienti con apnea ostruttiva del sonno (OSA) controllando la concentrazione di ossigeno, regolandone la fornitura, e monitorando il paziente (Lettonia)

Un termometro, inteso come è un dispositivo medico non invasivo per valutare il calore dell’orecchio interno e del timpano, utilizzando un sensore RGB per la diagnosi precoce dell’infezione dell’orecchio (Portogallo)

Un rivestimento ibrido a più strati per impianti medici con la capacità di rilasciare farmaci (Lettonia)

Una piattaforma diagnostica online per le analisi sulle malattie sessualmente trasmissibili – i test possono essere ordinati ed eseguiti da casa (Slovenia)

Un sistema ergonomico di protezione individuale per healthcare che riduce la probabilità di esposizione a particelle contaminate (Italia)

Una piattaforma terapeutica digitale e sociale per creare luoghi di lavoro più sani, utilizzando la terapia cognitivo-comportamentale elettronica personalizzata (Portogallo)

Un dispositivo indossabile per il monitoraggio continuo “a distanza” dei pazienti con malattie cardiorespiratorie acute e croniche (Grecia)

Uno strumento molto resistente che consente un trasferimento rapido, più efficiente e sicuro di materiale biologico congelato, compatibile con tutti i principali tipi di crioviali (Slovenia)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php