Home 3D Systems vende la simulazione medica di Simbionix a Surgical Science

3D Systems vende la simulazione medica di Simbionix a Surgical Science

3D Systems ha annunciato di aver venduto la sua attività di simulazione medica Simbionix a Surgical Science Sweden AB, fornitore leader di simulatori di realtà virtuale per la formazione medica, per 305 milioni di dollari.

Con questa azione completerà l’iniziativa di 3D Systems di cedere le attività non centrali per concentrarsi esclusivamente sul suo scopo strategico: essere leader nell’abilitazione di soluzioni di produzione additiva per applicazioni in mercati in crescita che richiedono prodotti ad alta affidabilità.

Come riporta una nota, per Jeffrey Graves, presidente e CEO di 3D Systems, “i proventi di questa vendita, combinati con le dismissioni annunciate in precedenza, ci lasceranno in una posizione forte, con un saldo di cassa di circa 500 milioni di dollari e nessun debito. Dopo aver riorganizzato l’azienda in due unità di business, Healthcare e Industrial Solutions, e ristrutturata per favorire l’efficienza operativa nell’ultimo anno, ora ci aspettiamo una forte crescita organica e redditività, sia a livello di margine lordo che a livello di EBITDA, e liquidità operativa positiva flusso in grado di sostenere gli investimenti necessari per soddisfare la crescente domanda dei clienti per la tecnologia additiva”.

All’inizio di quest’anno 3D Systems ha annunciato investimenti iniziali per rafforzare la sua posizione di leadership con l’ acquisizione di Allevi e Additive Works per costruire rispettivamente i suoi portafogli di bioprinting e software.

Ha anche annunciato l’espansione pianificata delle sue strutture a Rock Hill, South Carolina e Littleton, Colorado per soddisfare la crescente domanda dei clienti per le tecnologie di produzione additiva.

Inoltre, l’azienda ha recentemente ampliato il suo team di leadership tecnologica accogliendo David Leigh come nuovo Chief Technology Officer per la produzione additiva per espandere e accelerare lo sviluppo di applicazioni e l’innovazione di prodotto, compreso tutto lo sviluppo di hardware, software e materiali per soluzioni di produzione additiva su scala di produzione.

L’arrivo di Leigh ha permesso al co-fondatore di 3D Systems, Chuck Hull, di aumentare la sua azione sulla biotecnologia in qualità di Chief Technology Officer per la medicina rigenerativa, guidando lo sviluppo di soluzioni che stanno creando nuove entusiasmanti opportunità nella medicina rigenerativa.

Con questa transazione Simbionix, che nel 2020 ha realizzato un fatturato di 40,8 milioni di dollari, sarà integrata con Surgical Science per formare un’azienda riferimento di mercato nella simulazione di procedure mediche, inclusa la chirurgia robotica avanzata. Simbionix, infatti, completa e rafforza la posizione di Surgical Science con un ampio portafoglio di simulatori in aree quali chirurgia generale, procedure endovascolari, endoscopia, urologia, ortopedia, ultrasuoni e chirurgia robotica.

Simbionix porta anche collaborazioni di lunga data con le principali aziende di tecnologia medica e istituzioni accademiche che sono in prima linea nello sviluppo di nuove tecnologie di chirurgia robotica e procedure operative.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php