Una piattaforma Internet per malattie cardiovascolari e demenza

Una soluzione innovativa di ehealth, basata su una piattaforma Internet interattiva, è stata sviluppata per aiutare i cittadini anziani a migliorare il loro stile di vita per prevenire le malattie cardiovascolari, il declino cognitivo e la demenza.

Ricercatori per progetto europeo Hatice (Healthy Aging Through Internet Counselling in the Elderly) hanno presentato la soluzione in un articolo pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease.

Lo studio del progetto Hatice è attualmente in corso in Finlandia, Francia e Paesi Bassi e coinvolge più di 2.500 persone di 65 anni e oltre, ad alto rischio di malattie cardiovascolari.

La metà dei partecipanti ha accesso a una piattaforma Internet dove può seguire i fattori di rischio cardiovascolare e trovare informazioni su come ridurli migliorando il proprio stile di vita.

Attraverso la piattaforma, possono anche interagire con un’infermiera specializzata per una guida e un supporto extra. L’altra metà dei partecipanti utilizza una piattaforma semplificata, con solo informazioni di base e nessuna funzionalità interattiva.

L’ehealth stimola uno stile di vita sano

L’obiettivo principale dello studio è capire se i partecipanti possono trarre beneficio dall’uso della piattaforma e dall’interazione con l’infermiere riducendo il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, declino cognitivo e demenza.

A tal fine, Hatice si concentra sulla sensibilizzazione dei partecipanti su ciò che costituisce uno stile di vita sano, tenendo conto delle esigenze specifiche degli anziani.

In questo studio i ricercatori hanno confrontato e integrato le linee guida per la prevenzione delle malattie cardiovascolari disponibili nei tre paesi partecipanti.

I risultati sono stati utilizzati per sviluppare un programma di consulenza sullo stile di vita all’interno della piattaforma Hatice.

Le linee guida erano generalmente uniformi, soprattutto in relazione a ciò che definisce uno stile di vita sano.

Ciò ha permesso lo sviluppo di una piattaforma coerentemente applicabile nei tre contesti locali. Tuttavia, la consulenza rivolta specificamente agli anziani è stata limitata.

La possibilità di concepire programmi preventivi comuni in tutta Europa e di distribuirli via Internet significa che sarebbe possibile raggiungere una parte più ampia della popolazione in modo più semplice ed economico.

Questo migliorerebbe le possibilità di prevenire meglio le malattie cardiovascolari e la demenza.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here