Home Mercato Lexmark Healthcare, quattro nuove soluzioni per le strutture sanitarie

Lexmark Healthcare, quattro nuove soluzioni per le strutture sanitarie

Lexmark ha annunciato la disponibilità di quattro soluzioni, pensate per soddisfare le esigenze dei clienti del settore healthcare.

Le nuove proposte consentono alle strutture sanitarie di incrementare i livelli di efficienza e accuratezza. Peraltro permettono minor downtime e una perfetta comunicazione con i pazienti.

Advanced Output Management per l’Healthcare combina stampanti del produttore americano resistenti e user friendly con un software avanzato di gestione delle code. Inoltre, la soluzione di Lexmark fornisce in modo rapido e accurato le informazioni sanitarie, consentendo ai medici di concentrarsi sul paziente.

Marty DeGraff, direttore di Lexmark Healthcare dichiara: «Le informazioni stampate sono fondamentali in ambito sanitario e interruzioni di questo workflow possono impedire al personale medico di fornire il massimo livello di assistenza ai pazienti. Lexmark Advanced Output Management per l’Healthcare offre le informazioni rapidamente e in modo accurato a tutti i livelli della struttura sanitaria ove e quando ne sorga l’esigenza

Downtime Assistant per l’Healthcare sfrutta i dispositivi multifunzione Lexmark per aiutare le organizzazioni che erogano assistenza sanitaria a mantenere l’accesso alle informazioni e garantire la continuità delle cure quando i sistemi hanno problemi

Prosegue Marty DeGraff: «La continuità delle cure e la sicurezza dei pazienti sono aspetti fondamentali in ambito sanitario. Indipendentemente dal fatto che l’infrastruttura sia fuori servizio per manutenzione ordinaria o per imprevisti, Lexmark Downtime Assistant per l’Healthcare consente al personale medico di essere sempre sul pezzo quando i sistemi o le reti presentano malfunzionamenti.»

Point of Care Scanning per l’Healthcare consente di acquisire rapidamente e facilmente cartelle cliniche cartacee e di integrarle nel processo di gestione delle informazioni sanitarie, aiutando a soddisfare i requisiti del livello 7 di HIMSS.

Continua DeGraff: «Ai fini del riconoscimento come ospedale di livello 7 di HIMSS, tutte le informazioni rilevanti dal punto di vista clinico devono essere disponibili in formato elettronico nell’EMR entro 24 ore dalla creazione. “Lexmark Point of Care Scanning offre un modo semplice ed economico per semplificare l’acquisizione delle stesse e soddisfare tale requisito.»

Patient Communication è una soluzione personalizzata che integra il colore Lexmark nei processi degli operatori sanitari per un accesso immediato a moduli e documenti stampati perfettamente leggibili e facili da utilizzare.

Conclude DeGraff: «Spesso le cartelle di dimissioni dei pazienti vengono fotocopiate così tante volte da risultare di difficile lettura. Abbiamo sviluppato la soluzione Lexmark Patient Communication perché l’accesso immediato a moduli aggiornati e di facile comprensione nonché a materiale informativo chiaro è di fondamentale importanza per il miglioramento della soddisfazione dei pazienti e può aiutare i medici a fornire loro il massimo livello di assistenza.»

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php