Home Tecnologie App TherapyChat, l'app al servizio della psicologia cambia gli scenari

TherapyChat, l’app al servizio della psicologia cambia gli scenari

TherapyChat è una piattaforma di psicologia online che permette ai suoi utenti di accedere a psicologi di diverse specialità attraverso un servizio di videochiamata. In soli quattro anni, attraverso la sua applicazione mobile e web, TherapyChat ha offerto a più di 200.000 utenti la possibilità di migliorare il proprio benessere con l’aiuto di più di 200 esperti. Con Alessandro De Sario, CEO e Co-Founder della società, parliamo del presente e del futuro delle app per il settore healthcare, con un focus particolare per il settore della psicologia.

La pandemia ha forzato cambiamenti rilevanti nel settore healthcare. L’utilizzo di app specifiche sta diffondendosi rapidamente. Qual è lo stato dell’arte di questo mercato?

La pandemia ha costretto molte aziende e imprese ad accelerare il loro processo di trasformazione digitale per sopravvivere. Le nuove tecnologie di cui disponiamo oggi ci consentono di compiere azioni impensabili anni fa: come ricevere una terapia psicologica tramite videochiamate comodamente da casa propria. La psicologia online è infatti uno dei settori che è cresciuto di più nel settore del TeleHealth. Non a caso, TherapyChat ha appena chiuso il 2021 con una crescita del 175% rispetto al 2020, che già era stato un anno da record per noi. La pandemia ha fatto sì che sempre più persone optassero per questo tipo di servizio a distanza, dove comfort, privacy, risparmio e flessibilità sono alcuni dei vantaggi offerti dalla psicologia online.

TherapyChat si rivolge ad un mondo, quello della psicologia, che in Italia vive ancora radicati pregiudizi. L’uso di un’app può contribuire a superare questi ostacoli culturali?

Certamente. La maggior parte degli utenti di TherapyChat, infatti, ci sceglie per i prerequisiti che garantiamo:

Privacy: anche se non c’è niente di sbagliato nel sottoporsi a questo genere di terapia, ci sono ancora persone che hanno dei pregiudizi e non vivono serenamente l’approccio alla terapia. Il professionista, sia nella psicologia online che in presenza, garantisce assoluta riservatezza, ma se la preoccupazione è la privacy, con un servizio online la si ottiene più facilmente.

Comodità: non tutte le persone si sentono a proprio agio in un ambiente estraneo alla loro vita quotidiana. Il fatto che le sedute si svolgano nella tranquillità della propria casa (solitamente la “confort-zone” del paziente) può favorire la comunicazione e il rapporto con lo psicologo.

Flessibilità: Non solo l’utente sceglie il luogo e l’orario a lui più comodi, risparmiando così tempo per gli spostamenti o nelle sale di attesa, ma si possono anche evitare le tipiche interruzioni dovute a vacanze o trasferte di lavoro.

Risparmio: la terapia online consente di evitare i costi per gli spostamenti e, allo psicologo, di risparmiare sulle spese associate alla struttura presso la quale normalmente opererebbe. Il tutto si traduce in prezzi più competitivi rispetto a un servizio in presenza.

therapychat Alessandro de sario
Alessandro De Sario

Nell’healthcare sono coinvolti diversi attori. Strutture sanitarie, professionisti e utenti sono tutti parte di questo delicato e fondamentale ecosistema. Quali sono i soggetti più ricettivi verso le vostre proposte, e su quali è necessario lavorare con maggiore insistenza?

Direi che è importante lavorare su tutti i diversi stakeholders. TherapyChat si sta per questo impegnando a trasmettere loro un messaggio fondamentale: il servizio online non è solo un’alternativa alle visite in presenza, ma è un vero e proprio complemento del servizio di assistenza psicologica. Questo sistema permette di coinvolgere un bacino più ampio di utenti e professionisti, che senza la tecnologia sarebbe altrimenti difficile da raggiungere, ed è quindi importante ricordare che il servizio online rappresenta non solo un’opzione di terapia ma anche un’opportunità per accedere ad essa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php