Home Tecnologie Covid-19 Challenge: accelerati i tre progetti più innovativi

Covid-19 Challenge: accelerati i tre progetti più innovativi

Si è conclusa la fase di accelerazione dei tre progetti più innovativi che hanno partecipato alla Covid-19 Challenge, la Call for Ideas promossa da Marzotto Venture Accelerator e Università Campus Bio-Medico di Roma nella fase più critica della pandemia, proprio con l’obiettivo di sostenere idee a elevato contenuto tecnologico in ambito sanitario, economico e sociale per contribuire ad affrontare l’emergenza e le sfide globali post pandemia da Coronavirus.

Marzotto Venture Accelerator, hub dell’open innovation e del trasferimento tecnologico che ha contribuito nell’ambito della Covid-19 Challenge ad individuare e sostenere le idee più innovative, ha portato a termine il processo di accelerazione di Exo Lab Italia, HeadApp e Brain Innovations i tre progetti che meglio hanno saputo cogliere le nuove sfide, mettendo a fattor comune tecnologie e competenze.

La Challenge, che ha visto la partecipazione anche di grandi aziende come Enel, Cisco, FS Technology, Invitalia, Tim e Unicredit, ha contribuito a creare un vasto e inclusivo ecosistema di innovazione aperta, capace di valorizzare le rispettive competenze, strutture organizzative, reti formali e informali di collaborazione.

Covid-19 Challenge, i tre progetti accelerati

Exo Lab Italia è una startup innovativa che ha messo a punto diverse applicazioni nell’ambito dell’integrazione alimentare e della dermocosmesi, utilizzando un’innovativa nanotecnologia che sfrutta le nanovesicole vegetali. Il processo produttivo è disegnato in modo da garantire la piena tracciabilità, basato su prodotti interamente italiani e progettato in materia totalmente sostenibile (produzione “scarto zero” dalla materia prima al prodotto finale).
Brain Innovations, startup che nasce come spin-off dell’Università Campus Bio-Medico di Roma e si pone come obiettivo quello di offrire un set integrato di soluzioni che possa diventare il punto di riferimento per la gestione globale dei pazienti affetti da Malattia di Parkinson.
HeadApp è specializzata nello sviluppo di piattaforme di collaborazione integrate con smart glasses, ponendo un focus sull’ottimizzazione dell’interazione uomo e wearable. La società ha adottato sistemi di Augmented Reality (AR) e Virtual Reality (VR) al fine di semplificare le attività e la formazione tecnica sul campo.
Marzotto Venture Accelerator, in particolare, ha assistito Exo Lab Italia nel processo di business validation e nella predisposizione del business plan; per Brain Innovations ha agito in qualità di enabler del trasferimento tecnologico affiancandola nella gestione delle attività operative a supporto del processo di fundraising, concluso poi con successo; ha contribuito ad individuare un’azienda (Cisco) interessata a realizzare una nuova soluzione basata sull’integrazione delle feature tecnologiche di HeadApp.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php