Home Applicazioni Diagnosi Consip: GE Healthcare fornisce 400 ecografi al Sistema Sanitario Nazionale

Consip: GE Healthcare fornisce 400 ecografi al Sistema Sanitario Nazionale

GE Healthcare  si è aggiudicata la gara Consip per la fornitura di 410 ecografi di ultima generazione al Sistema Sanitario Nazionale.

Le apparecchiature sono stete già consegnate nel pieno rispetto dei tempi previsti e hanno sostituito dispositivi obsoleti installati nelle strutture sanitarie pubbliche di diciassette Regioni permettendo, in questo modo, l’esecuzione di prestazioni diagnostiche e cliniche all’avanguardia già durante la crisi dovuta alla pandemia di Covid-19.

L’ammodernamento tecnologico dei macchinari di diagnostica per immagini rappresentava infatti una priorità per il Sistema Sanitario Nazionale da ben prima dell’emergenza coronavirus.

Si stima che nel nostro Paese oltre il 35% delle apparecchiature di diagnostica per immagini siano obsolete e che debbano essere ammodernate.

La fornitura degli ecografi di GE Healthcare si colloca proprio in quest’ottica.

Gli ecografi oggetto della gara sono strumenti tecnologici innovativi, semplici e veloci nell’utilizzo, con configurazioni specifiche introdotte da GE Healthcare per rispondere alle esigenze attuali del Sistema Sanitario.

I tre lotti aggiudicati da GE Healthcare rappresentano una parte importante della più ampia fornitura prevista dalla gara Consip, che contava ben 1.500 ecografi.

L’iniziativa ha visto il contributo fondamentale della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM) e della Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia (SIUMB), per garantire standard di elevata qualità tecnologica

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

01health Steering Committee: sanità e ICT si incontrano e si confrontano

01health, piattaforma di comunicazione integrata del Gruppo Tecniche Nuove, è veicolo formativo e informativo della sanità digitale italiana e catalizzatore di un processo di diffusione di competenze e best practice del comparto

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php