Radiografia digitale spinta dall’invecchiamento della popolazione

radiografia

È probabile che il mercato globale della radiografia digitale riceva un impulso significativo dai recenti progressi tecnologici: con dispositivi di alta precisione è possibile ottenere immagini di altissimo livello per un trattamento e una diagnosi semplificata.

Valutato nel 2018 a 1,9 miliardi di dollari, sfiorerà i 3 miliardi di dollari entro la fine del 2026, con un Cagr del 5%. Così si esprime Deepu Bhat, analista di Fortune Business Insights.

Bhat osserva come la radiografia digitale consente una rapida diagnosi e rilevazione delle immagini grazie alla loro capacità di trasferire l'immagine medica in un computer o in qualsiasi altro dispositivo.

E poiché le persone in tutto il mondo richiedono metodi più rapidi per trattare e diagnosticare le loro lesioni o disturbi, è probabile che il mercato globale della radiografia digitale cresca rapidamente nel periodo di previsione.

L'aumento della popolazione anziana è uno dei fattori chiave per la crescita della radiografia digitale.

radiografia digitale

Secondo un rapporto di Fortune Business Insights, il ritmo dei guadagni per il mercato accelererà in risposta proprio all'aumento della popolazione anziana.

Tra tutte le fasce di età, gli anziani sono i più vulnerabili alle malattie croniche, poiché la loro immunità diminuisce con il tempo. Inoltre, la loro mobilità è spesso compromessa da malattie prolungate, che ne compromettono anche la capacità di recarsi in ospedali, centri diagnostici o cliniche.

Il via libera a Philips

Nel 2018, osserva Bhat, Philips ha ricevuto l'approvazione dalla FDA per il suo prodotto ProxiDiagnost N90. Primo del suo genere, questo dispositivo è un sistema di fluoroscopia per radiografia digitale, finalizzato alla diagnosi e all'imaging medico di massima precisione.

Il ProxiDiagnost N90 consente la diagnosi in tempi brevissimi e, allo stesso tempo, consente di ottenere immagini radiografiche di alta qualità. Il dispositivo utilizza il meccanismo di un rivelatore di raggi X a pannello piatto.

Con la sua efficienza ottimale, il dispositivo esegue anche il lavoro di più fotogrammi e opera all'interno di un unico fotogramma. Inoltre, l'azienda ha dichiarato che con il metodo GCF (grid-control fluoroscopy), ridurrà massicciamente il tasso di dosaggio dei pazienti fino al 68%.

È molto probabile che il prodotto venga adottato rapidamente nei prossimi anni grazie al grande successo dei primi impieghi. Incoraggiati dal successo di ProxiDiagnost N90, Bhat si aspetta che presto seguiranno altri prodotti più recenti.

 

Il mercato della radiografia digitale

Secondo l'analista il Nord America ha dominato il mercato globale della radiografia digitale nel 2018 generando un fatturato di 666,5 milioni di dollari. Le riforme normative negli Stati Uniti, in merito ai tagli ai rimborsi per l'imaging analogico hanno portato a un numero crescente di strutture sanitarie che si spostano verso sistemi digitali. Si prevede che lnel'area Asia Pacifico si registri un CAGR relativamente più elevato dal 2019-2026, spinta dalla Cina.

Oltre a Philips, Varex Imaging, Agfa-Gevaert e Fujifilm Holdings America Corporation sono stati tra i principali attori nel mercato globale della radiografia digitale nel 2018. Il dominio di questi attori è stato principalmente attribuito a fattori come un portafoglio diversificato di prodotti e una forte rete di distribuzione a livello globale.

Secondo Fortune Business insoghts altri attori si stanno concentrando sul lancio di nuovi prodotti a prezzi convenienti per competere con i leader di mercato nel mercato globale della radiografia digitale. Insieme a Konica Minolta Business Solutions Usa e Canon Usa, hanno rappresentato oltre la metà del mercato globale nel 2018.

Altri nomi che operano nel mercato globale della radiografia digitale sono KA Imaging, Imaging Dynamics Company, Detection Technology., Hamamatsu Photonics, Teledyne Digital Imaging.

Radiografia portatile

Il passaggio alla radiografia digitale pone in evidenza il fatto che l'elaborazione delle immagini basata su pellicola, usata convenzionalmente, presentava diversi inconvenienti.

Questi inconvenienti includevano lunghi tempi di elaborazione, diagnosi inefficienti e immagini poco chiare.

Inoltre, alcune macchine per l'elaborazione di immagini a raggi X su pellicola occupavano molto spazio ed erano naturalmente pesanti da trasportare e trasferire. Pertanto, la necessità e la domanda di portabilità era un fattore chiave per creare opportunità di crescita per il mercato della radiografia digitale.

Questi fattori hanno portato alla richiesta di un dispositivo radiografico portatile, in cui la macchina poteva essere portata ai pazienti e non viceversa. Le apparecchiature di radiografia digitale sono in grado soddisfare tutte queste esigenze e, pertanto, sono state ampiamente adottate dagli utenti finali, a livello globale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here